29/01/2017

DEFIBRILLATORI

dae

DEFIBRILLATORI: NUOVA SCADENZA PER LE SOCIETA’ SPORTIVE

Con la Legge 299 del 15/12/2016 viene definitivamente convertito il D.L. 189 del 16/10/2016 relativo agli “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016”, con il quale era stato prorogato il termine relativo all’entrata in vigore dell’obbligo di dotarsi del Defibrillatore Semiautomatico (DAE) per le società sportive dilettantistiche previsto dal Decreto Balduzzi al 1/1/2017. Ma nella conversione del Decreto Legge, il recepimento di un emendamento fa slittare ulteriormente il termine al 30 giugno 2017 .

Appena lo scorso 15/11/2016 il Ministero della Salute aveva emesso una nota esplicativa sull’articolo 48, comma 18, del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, con la quale aveva chiarito che la sospensione dell’obbligo di adozione del Defibrillatore Semiautomatico (DAE) era da ritenersi valida su tutto il territorio nazionale fino alla data del 1 gennaio 2017 e non solo nelle aree che hanno subito danni per il terremoto dell’agosto 2016.

Nella stessa nota il Ministero della Salute precisava che la violazione da parte delle Società Sportive Dilettantistiche dell’obbligo di dotarsi dei Defibrillatori Semiautomatici (DAE) comporta responsabilità di natura penale con riferimento di eventuali eventi (morte o lesione) determinatisi a cagione del mancato assolvimento del predetto obbligo giuridico.

EPT SERVIZI organizza uno specifico corso di formazione BLS-D sulla rianimazione cardio-polmonare per l’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico (DAE).

Per informazioni clicca qui

Potrebbero interessarti

kaizen

Miglioramento continuo, la tecnica delle cinque S

Applicare un pensiero orientale, alla base del successo delle più grandi aziende giapponesi, per ottenere risultati nel settore pulizie. Il Dott. Perelli Rezi, Sociologo del lavoro e Dirigente dell’ Az. Pulitecno Multiservizi s.r.l. ci spiega come seguire ed applicare il metodo giapponese nelle imprese di pulizia. Com’è noto, la...

lavoro-in-nero-le-regioni-con-sommerso

Lavoro in nero

Lavoro in nero: le sanzioni scattano sia per il datore che per il lavoratore In caso di lavoro in nero, le sanzioni non scattano solo per il datore, ma anche per il lavoratore. Quest’ultimo, infatti, qualora usufruisca del trattamento di disoccupazione ordinario subisce le conseguenze penali per l’attività non...

banner

Grande novità l’App di EPT Servizi

Con grande orgoglio siamo oggi a rendere noto che è possibile scaricare l’App di EPT Servizi da Google Play da questo link. L’App è uno strumento unico per la fruizione della nostra offerta servizi: chat dedicata con l’esperto promozioni da parte delle realtà che popolano il nostro network contenuti...