21/10/2016

BANDO ISI INAIL AGRICOLTURA 2016: finanziamenti per le macchine agricole e forestali

sicurezza-imprese-agricole-bando-inail

Attraverso il Bando ISI INAIL Agricoltura 2016 l’INAIL finanzia microimprese e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole.

Gli interventi sono suddivisi su 2 assi, a seconda dei destinatari:

Asse 1: giovani agricoltori organizzati anche in forma societaria (disponibilità 5 milioni di euro)
Asse 2: generalità delle imprese agricole (disponibilità 40 milioni di euro).
II contributo, a fondo perduto, è pari al 40% dell’investimento (50% per i giovani agricoltori) e può variare da 1.000 a 60.000 euro.

Per partecipare al bando è necessario compilare la domanda accedendo alla sezione “servizi online” dal sito www.inail.it entro le ore 18.00 del 20 gennaio 2017.

A partire dal 1° febbraio 2017 le imprese che avranno raggiunto la soglia minima di ammissibilità e salvato definitivamente la domanda potranno scaricare il proprio codice identificativo e partecipare al click day, la cui data sarà resa nota dopo il 30 marzo 2017.

Informazioni su www.inail.it

Potrebbero interessarti

kaizen

Miglioramento continuo, la tecnica delle cinque S

Applicare un pensiero orientale, alla base del successo delle più grandi aziende giapponesi, per ottenere risultati nel settore pulizie. Il Dott. Perelli Rezi, Sociologo del lavoro e Dirigente dell’ Az. Pulitecno Multiservizi s.r.l. ci spiega come seguire ed applicare il metodo giapponese nelle imprese di pulizia. Com’è noto, la...

dae

DEFIBRILLATORI

DEFIBRILLATORI: NUOVA SCADENZA PER LE SOCIETA’ SPORTIVE Con la Legge 299 del 15/12/2016 viene definitivamente convertito il D.L. 189 del 16/10/2016 relativo agli “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016”, con il quale era stato prorogato il termine relativo all’entrata in vigore dell’obbligo...

foto5cpiscina_agriturismo_toscana_g-1024×683

PISCINE

ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA SULLE PISCINE Come stabilito dalla L.R. Toscana 84/2014, è scaduto il 31/12/2016 il termine ultimo per l’adeguamento della piscine, in esercizio al 20/03/2010, ai requisiti oggetto di deroga definitiva. Le Aziende che devono rispettare tale normativa sono: Alberghi; Strutture ricettive; Altre aziende in cui è presente...